ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!
ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!
Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-)
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi
ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!

About Me

Put something about you here by editing the right sidebar.

Blogroll

Search


« | Home | »

Ristorante OSTERIA NONNA ROSA – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida

By MdM | luglio 1, 2008

Archivio storico reportage:

-> Reportage del 06/07/2009

Provato a cena il 23/5/2008

Forse non era proprio qui che ci si aspettava la seconda stella Michelin di Vico Equense: in ogni caso, più i nuovi stellati sono imprevisti e lontani dai pronostici, più noi ci divertiamo raccontarveli. Stavolta è stata premiata la golosissima cucina di Peppe Guida, omaggio sentito al territorio e alle ricette classiche interpretate con tecnica, sobrietà negli abbinamenti e un pizzico di humor che non guasta mai.

In sala classe ed esperienza danno alla brigata tempi e automatismi per gestire al meglio anche il ristorante al completo (in una serata infrasettimanale, tra l’altro: un ottimo segnale).

Le guide cartacee;
Michelin assegna la prestigiosa stella
Espresso
14,5/20
Gambero Rosso  76
(Cucina 45)
Touring Club 3 Forchettine

Menù

La proposta di mia mamma Rosa
Sapori rustici della nostra terra
Candele spezzate alla genovese con “tracchiulelle” di maiale
Polpette di “annecchia” e freselle di Agerola
Il dolce di Nonna Rosa
€ 40,00

La proposta quotidiana noi la chiamiamo come presumiamo
che voi vorreste dire: “Peppe fa’ tu”
€ 60,00

Degustazione 2008
Sei portate dall’antipasto al dolce a vostra scelta
€ 70 ,00

I menù degustazione si intendono per tutti gli ospiti della tavola

Antipasti
Tagliatelle di seppie , purée di pisellini novelli , gocce di torrone salato €19 ,00

Bon Bon di gamberi rossi crudi , giardino di primavera e sale nero di Palm Island
€19 ,00

“Spolichini” e cozze del Fusaro con pane e mortadella fritto e bottarga di palamita
€ 19 ,00

Crudo di zuppa di pesce , biscotto di granturco di Agerola
€ 22 ,00

La mia caponata
€ 19 ,00

Elogio alla parmigiana di melanzane
€ 19 ,00

Primi piatti
Fusilli artigianali con il meglio del nostro mare pomodorini infornati, erbe aromatiche
€ 19 ,00

Caldo freddo di paccheri di Gragnano trafilati in bronzo al crudo di mare
€ 22 ,00

Spaghettoni alle acciughe sott’olio preparate da mia mamma, peperoncino dolce di Senise e pecorino
€ 19 ,00

Risotto ai piselli verdoni , ricotta di pecora e ricci di mare
€ 19 ,00

Raviolini al Provolone del Monaco con emulsione di erbe aromatiche , pere tardive e noci caramellate
€ 19 ,00

I miei gnocchi alla sorrentina 2008
€ 19 ,00

Secondi piatti € 20 ,00

Ricciola cotta in olio d’oliva , zucchine alla scapece , granita alla mentuccia

Nasello di coffa al cartoccio ai sapori e profumi del mediterraneo

“Tataki” alla napoletana di tonno pinna gialla , cianfotta di verdure alle erbe aromatiche

Filetto di podolica al provolone del Monaco , pere tardive e pesto alle noci infornate

Capocollo di maiale nero casertano cotto a bassa temperatura ,infuso di mele annurche e salsa all ’uva fragola

Pollo ruspante cotto piano piano allo spiedo ,rosmarino , aglio e patate sabbiate

I Dolci € 10 ,00

Cinque consistenze di cioccolato fondenteValrhona al 70%

Perfetto alle mandorle con cioccolata calda e pralinato di mandorle

Pizza …

Flan al cioccolato con salsa allo zabaione granita al rhum della Giamaica e arancia confit (20 min)

Pane , olio , e cioccolato al sale grosso

Pensando al biscotto alle amarene

Sfoglia alle mele annurche e confettura di albicocche della nonna, gelato alla cannella e caramello salato (20 min)

Tiramisù ai limoni della costiera ed aria alla mentuccia

Colazione napoletana

Zuppa di fragole macerate , cannolo alla panna ricottata , gelato ai pistacchi

Pane

Piattooo ! (MC@senigallia)

Cappuccino di totani e patate [+++++]

Un classico moderno, in un’interpretazione ineccepibile.


Birrificio il Chiostro – Gold Ale
Di Nocera Inferiore. Uno dei due microbirrifici scoperti in questo tour, insieme al Saint John’s Bier: tutti e due molto ben piazzati nella ristorazione di qualità ed entrambi votati alla produzione di birre semplici, senza aromatizzazioni di sorta, beverine nel corpo e con malti in evidenza

La polpetta di Nonna Rosa (su mousse di ricotta, vellutata di pomodoro) [+++++]

La nonna di cui nell’insegna non è virtuale, ma c’è davvero. Dalle sapienti mani della signora Rosa escono queste emozionanti polpettine, a cui il figlio dà massima “esposizione mediatica”, limitandosi, com’è giusto, a due tocchi di contorno.

Bon Bon di gamberi rossi crudi, giardino di primavera e sale nero di Palm Island [14/20]

Ripieni di ricotta di pecora, nel palato creano una texture ricca e vellutata, con l’impercettibile acidità del latte ovino che dà una bella mano alla dolcezza dello scampo, offrendogli una spalla molto “in terroir”. Partendo da una stupenda materia prima, Peppe confeziona con pochi tocchi un’antipasto di grande semplicità e freschezza.

Crudo di zuppa di pesce , biscotto di granturco di Agerola [15,5+/20]

E ingraniamo decisamente un’altra marcia. Sempre senza complicarsi la vita, ma creando comunque una scomposizione “estrema” della zuppa di pesce interpretata da uno chef di ispirazione contemporanea. Estremizzata l’attenzione alla cottura dei pesci -eliminandola- ed estremizzato il momento clou del piatto, ovvero la scarpetta finale nel brodetto, trasformandola nella base stessa del piatto, pane e pomodoro come il riso nel sushi… piatto del viaggio!

Elogio di baccalà [15/20]

Tre versioni croccanti (si può concepire una cucina campana senza fritti?), e la freschezza del pomodoro a fare pulizia nel palato.


Cantine Gran Furor Divina Costiera – Furor Bianco Fiorduva

Risotto ai piselli verdoni, ricotta di pecora e ricci di mare [14/20]

Un risotto davvero estivo, pochi elementi di grande personalità in buona armonia

Spaghettoni alle acciughe sott’olio preparate da mia mamma, peperoncino dolce di Senise e pecorino [15/20]

Sarà autosuggestione, ma quando c’è la mano della signora Rosa, si sente davvero! Se esiste davvero una regola aurea del “3″ (il massimo di tre-elementi-tre per piatto), anche qui è stata rispettata e i risultati invitano a seguirla. Un boccone sferzante e di grande personalità, cottura e mantecatura perfette.

Raviolini di Provolone del Monaco con emulsione di erbe aromatiche, pere tardive e noci caramellate [14,5/20]

Superfluo tutto quello che c’è nel piatto oltre al raviolo: un’ottima promozione per un prodotto straordinario.

Paccheri alla genovese con “tracchiulelle” di maiale [15/20]

Un super classico per gli amanti delle emozioni forti! Grandi i paccheri, sugo davvero peccaminoso con il morbido grasso delle puntine disossate… piatto del viaggio numero 2!


Cantina Giardino – Adam Irpinia IGT 2004

“Tataki” alla napoletana di tonno pinna gialla, cianfotta di verdure alle erbe aromatiche [14/20]

Preparazione fin troppo inflazionata, qui contestualizzata in modo divertente.


Mastroberardino – Radici Taurasi DOCG 1996

Capocollo di maiale nero casertano cotto a bassa temperatura, infuso di mele annurche e salsa all’uva fragola [14/20]

A livello di consistenze, la bassa temperatura mi ha abituato a qualcosa di meno tenace. Piccole aggiustatine a parte, nonostante l’importanza di una carne così selvaggia, grande pulizia ed eleganza aromatica.

Mantecato al limone [+++++]

Ci voleva proprio! ;-)


Masseria Parisi – Zingarella Moscato di Baselice 2004

Pizza … [15,5/20]

Pasta frolla, fior di latte e… non vi roviniamo la sorpresa ;-)

Colazione napoletana [15/20]

Cappuccio e babà tutto in uno!


Zeppola di patate con zucchero e cannella, fulluviello (fico affinato in foglie di agrumi), infuso di mele annurche.

Note Positive
Una cucina fatta di tecnica contemporanea e tanti omaggi ai prodotti e alle ricette autoctone
In sala una vera brigata, strutturata e affiatata: davvero un team di rara professionalità e mestiere
Degustazioni a 40, 60, e 70€.

Note Negative;Dettagli
Mannaggia a ‘sti fiori nei piatti… qui non c’azzeccano proprio.

Conclusioni
Nonna Rosa non è certo un locale all’esordio nel mondo della ristorazione, eppure tra i nomi della scena gastronomica campana quello di Peppe Guida non compare tra quello dei “soliti noti” che siamo abiutati a sentire qui al nord. Che dire, potrete avercela con la Michelin quanto volete, ma stavolta la stella qui è un vero atto di giustizia e a rimediare a questo buco mediatico.

Ristorante OSTERIA NONNA ROSA
80069 Vico Equense (NA)
Via Privata Bonea, 4 – Pietrapiano
Tel/Fax. 081 8799055 – 39 3742009
Chiuso il Mercoledì (escluso Luglio e Agosto) Aperto solo la sera e Sabato a Pranzo.
E-mail :
info@osterianonnarosa.it
www.osterianonnarosa.it

by MdM

Topics: Napoli e Provincia, Recensioni Campania | 10 Comments »

10 Responses to “Ristorante OSTERIA NONNA ROSA – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida”

  1. Antica Osteria Nonna Rosa - Vico Equense (NA) - Chef Giuseppe Guida | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
    luglio 6th, 2009 at 11:58

    [...] Ernesto Iaccarino Ristorante La Taverna Del Capitano – Massa Lubrense (NA) – Chef Alfonso Caputo Ristorante Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA) – Chef Giuseppe Guida Torre del Saracino – Vico Equense (NA) – Chef Gennaro Esposito Provincia di [...]

  2. Cartoline dalla presentazione del Gruppo CHIC - Charming Italian Chef - Flavio Costa Presidente | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
    luglio 23rd, 2009 at 11:48

    [...] Guida, Nonna Rosa a Vico Equense [...]

  3. Cartoline dalla Cena Chic alla Locanda Solarola di Castel Guelfo (BO) | Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto! ;-) Says:
    luglio 31st, 2009 at 10:32

    [...] Guida, Nonna Rosa a Vico Equense [...]

  4. Isaac Says:
    luglio 30th, 2014 at 11:36

    concerto@attempt.duties” rel=”nofollow”>.…

    áëàãîäàðåí….

  5. jorge Says:
    novembre 19th, 2014 at 14:44

    maple@unnaturalness.carrying” rel=”nofollow”>.…

    tnx for info!…

  6. Everett Says:
    novembre 22nd, 2014 at 15:56

    fortescue@kneels.romp” rel=”nofollow”>.…

    ñïàñèáî….

  7. carlton Says:
    novembre 24th, 2014 at 08:49

    dynamical@postponing.engines” rel=”nofollow”>.…

    áëàãîäàðñòâóþ….

  8. Leo Says:
    novembre 27th, 2014 at 14:22

    puckered@bates.regulars” rel=”nofollow”>.…

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  9. Nathaniel Says:
    dicembre 13th, 2014 at 17:31

    marshals@faze.enigma” rel=”nofollow”>.…

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  10. brett Says:
    dicembre 19th, 2014 at 16:31

    elks@juliet.multiphastic” rel=”nofollow”>.…

    thanks for information!…

Comments

You must be logged in to post a comment.